Guido W. Imbens

Guido Wilhelmus Imbens (Geldrop, 3 settembre 1963) è un economista statunitense di origini olandesi, vincitore del premio Nobel per l'economia nel 2021 assieme ad David Card e Joshua Angrist[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1963 nei Paesi Bassi, dopo essersi laureato all'Università Erasmus di Rotterdam nel 1983 e aver conseguito il dottorato di ricerca è diventato docente di economia presso la Stanford Graduate School of Business dal 2012.[2] Ha insegnato all'Università di Harvard, all'UCLA e alla UC Berkley. Imbens è specializzato in econometria e in particolare in metodi per trarre inferenze causali. È direttore di Econometrica dal 2019.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Redazione OnLine, Nobel Economia a David Card, Joshua D. Angrist e Guido W. Imbens per le ricerche sul mercato del lavoro, su corriere.it, 11 ottobre 2021. URL consultato l'11 ottobre 2021.
  2. ^ Eugenio Occorsio, Salario minimo e immigrati cubani il Nobel a tre economisti del lavoro, in La Repubblica, 12 ottobre 2021, p. 22.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN60219010 · ISNI (EN0000 0000 4440 6791 · LCCN (ENno90021926 · GND (DE131607545 · WorldCat Identities (ENlccn-no90021926