Coppa WSE

Coppa WSE
SportRoller hockey pictogram.svg hockey su pista
Tiposquadre di club
FederazioneWorld Skate Europe
ContinenteEuropa
OrganizzatoreCERH
Titolodetentore della Coppa WSE
Cadenzaannuale
Aperturaottobre
Chiusuraaprile
Partecipanti32
Formulaeliminazione diretta A/R + final four
Sito Internetwseurope-rinkhockey.org
Storia
Fondazione1981
Numero edizioni42 al 2022
DetentoreCalafell
Record vittorieNovara, Liceo La Coruña, Lleida e Barcelos (3)
Ultima edizione2021-2022
CERS Cup.svg
Trofeo o riconoscimento

La Coppa WSE (World Skate Europe Cup in lingua inglese), nota fino al 2018 come Coppa CERS, è una competizione europea di hockey su pista istituita nel 1981 e riservata alle squadre di club; ogni federazione nazionale ha la facoltà di iscrivere al torneo un massimo di cinque società tra quelle non qualificate all'Eurolega. In seguito alla riforma della Coppa Campioni del 1996 e alla conseguente soppressione della Coppa Coppe, la Coppa CERS/WSE divenne la seconda competizione europea per importanza: la conquista del trofeo, infatti, dà diritto di disputare la Coppa Continentale contro la squadra vincitrice dell'Eurolega.

Il torneo nel tempo ha assunto queste denominazioni:

  • 1980–2018: Coppa CERS
  • dal 2018: Coppa WSE.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Formula del torneo[modifica | modifica wikitesto]

Criteri di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Alla competizione partecipano solitamente 32 club; ogni campionato contribuisce secondo la seguente tabella:

La formula attuale[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo prevede la disputa di un turno di qualificazione, ottavi di finale, quarti di finale con la formula dell'eliminazione diretta tramite partite di andata e ritorno; le vincenti dei quarti di finale giocheranno le final four per l'assegnazione del torneo.

Albo d'oro e statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Campione Finalista Finale
Punteggio Sede
1980-1981 (1ª) Portogallo Sesimbra Paesi Bassi Lichtstad 4-1 ● 0-2 SesimbraEindhoven
1981-1982 (2ª) Spagna Liceo La Coruña Italia Monza 12-4 ● 8-6 A CoruñaMonza
1982-1983 (3ª) Italia Amatori Vercelli Italia AFP Giovinazzo 6-4 ● 7-2 VercelliGiovinazzo
1983-1984 (4ª) Portogallo Sporting CP Italia Novara 1-4 ● 11-3 LisbonaNovara
1984-1985 (5ª) Italia Novara Spagna Cerdanyola 4-4 ● 7-4 Cerdanyola del VallèsNovara
1985-1986 (6ª) Spagna Tordera Italia Bassano 6-6 ● 11-4 Bassano del GrappaTordera
1986-1987 (7ª) Italia Amatori Lodi Spagna Noia 5-7 ● 6-3 Sant Sadurní d'AnoiaLodi
1987-1988 (8ª) Italia Amatori Vercelli Portogallo Paço de Arcos 3-4 ● 4-1 Paço de ArcosVercelli
1988-1989 (9ª) Italia Monza Spagna Igualada 13-4 ● 4-5 MonzaIgualada
1989-1990 (10ª) Italia Seregno Spagna Barcellona 3-3 ● 7-6 SeregnoBarcellona
1990-1991 (11ª) Portogallo Benfica Spagna Reus Deportiu 4-6 ● 10-3 ReusLisbona
1991-1992 (12ª) Italia Novara Spagna Igualada 2-4 ● 4-1 IgualadaNovara
1992-1993 (13ª) Italia Novara Italia Thiene 8-2 ● 6-3 NovaraThiene
1993-1994 (14ª) Portogallo Porto Spagna Vic 2-5 ● 7-1 VicPorto
1994-1995 (15ª) Portogallo Barcelos Spagna Tordera 4-6 ● 6-0 TorderaBarcelos
1995-1996 (16ª) Portogallo Porto Spagna Tordera 3-0 ● 7-1 PortoTordera
1996-1997 (17ª) Portogallo Oliveirense Portogallo Gulpilhares 3-2 ● 5-3 Oliveira de AzeméisVila Nova de Gaia
1997-1998 (18ª) Spagna Noia Portogallo Paço de Arcos 5-2 ● 2-4 Sant Sadurní d'AnoiaPaço de Arcos
1998-1999 (19ª) Spagna Liceo La Coruña Portogallo Barcelos 4-7 ● 5-0 BarcelosLa Coruña
1999-2000 (20ª) Portogallo Paço de Arcos Spagna Voltregà 8-2 ● 3-2 Paço de ArcosSant Hipòlit de Voltregà
2000-2001 (21ª) Spagna Vic Spagna Noia 4-4 ● 5-3 VicSant Sadurní d'Anoia
2001-2002 (22ª) Spagna Voltregà Portogallo Porto 3-5 ● 4-2 (1-0 dtr) PortoSant Hipòlit de Voltregà
2002-2003 (23ª) Spagna Reus Deportiu Spagna Lleida 2-3 ● 5-0 LleidaReus
2003-2004 (24ª) Spagna Reus Deportiu Italia Bassano 54 4-0 ● 0-1 ReusBassano del Grappa
2004-2005 (25ª) Italia Follonica Italia Bassano 54 4-0 ● 4-4 FollonicaBassano del Grappa
2005-2006 (26ª) Spagna Barcellona Spagna Vilanova 3-1 ● 2-0 BarcellonaVilanova i la Geltrú
2006-2007 (27ª) Spagna Vilanova Portogallo Candelária 1-1 ● 4-2 MadalenaVilanova i la Geltrú
2007-2008 (28ª) Spagna Tenerife Italia Marzotto Valdagno 4-4 (2-1 dtr) Dinan
2008-2009 (29ª) Spagna Mataró Spagna Lloret 2-1 Lloret de Mar
2009-2010 (30ª) Spagna Liceo La Coruña Spagna Blanes 7-2 Torres Novas
2010-2011 (31ª) Portogallo Benfica Spagna Vilanova 6-4 Vilanova i la Geltrú
2011-2012 (32ª) Italia Bassano Portogallo Braga 2-2 (3-1 dtr) Bassano del Grappa
2012-2013 (33ª) Spagna Vendrell Spagna Vic 3-2 El Vendrell
2013-2014 (34ª) Spagna Noia Italia Breganze 4-3 Forte dei Marmi
2014-2015 (35ª) Portogallo Sporting CP Spagna Reus Deportiu 2-2 (2-1 dtr) Igualada
2015-2016 (36ª) Portogallo Barcelos Spagna Vilafranca 6-3 Barcelos
2016-2017 (37ª) Portogallo Barcelos Italia CGC Viareggio 4-2 Viareggio
2017-2018 (38ª) Spagna Lleida Portogallo Barcelos 2-2 (1-0 dtr) Lleida
2018-2019 (39ª) Spagna Lleida Italia Sarzana 6-3 Lleida
2019-2020 (40ª) Edizione annullata causa pandemia di COVID-19[1]
2020-2021 (41ª) Spagna Lleida Italia Sarzana 5-3 Andorra La Vella
2021-2022 (42ª) Spagna Calafell Italia Follonica 6-5 Paredes

Edizioni vinte e secondi posti per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Vittorie Secondi posti Anni vittorie Anni secondi posti
Portogallo Barcelos 3 2 1995, 2016, 2017 1999, 2018
Italia Novara 3 1 1985, 1992, 1993 1984
Spagna Liceo La Coruña 3 0 1982, 1999, 2010
Spagna Lleida 3 0 2018, 2019, 2021
Spagna Reus Deportiu 2 2 2003, 2004 1991, 2015
Spagna Noia 2 2 1998, 2014 1987, 2001
Portogallo Porto 2 1 1994, 1996 2002
Italia Amatori Vercelli 2 0 1983, 1988
Portogallo Benfica 2 0 1991, 2011
Portogallo Sporting CP 2 0 1984, 2015
Italia Bassano 1 3 2012 1986, 2004, 2005
Spagna Tordera 1 2 1986 1995, 1996
Portogallo Paço de Arcos 1 2 2000 1988, 1998
Spagna Vic 1 2 2001 1994, 2013
Spagna Vilanova 1 2 2007 2006, 2011
Italia Monza 1 1 1989 1982
Spagna Voltregà 1 1 2002 2000
Italia Follonica 1 1 2005 2022
Spagna Barcellona 1 1 2006 1990
Portogallo Sesimbra 1 0 1981
Italia Amatori Lodi 1 0 1987
Italia Seregno 1 0 1990
Portogallo Oliveirense 1 0 1997
Spagna Tenerife 1 0 2008
Spagna Mataró 1 0 2009
Spagna Vendrell 1 0 2013
Spagna Calafell 1 0 2022
Spagna Igualada 0 2 1989, 1992
Italia Sarzana 0 2 2019, 2021
Paesi Bassi Lichtstad 0 1 1981
Italia AFP Giovinazzo 0 1 1983
Spagna Cerdanyola 0 1 1985
Italia Thiene 0 1 1993
Portogallo Gulpilhares 0 1 1997
Spagna Lleida 0 1 2003
Portogallo Candelária 0 1 2007
Italia Marzotto Valdagno 0 1 2008
Spagna Lloret 0 1 2009
Spagna Blanes 0 1 2010
Portogallo Braga 0 1 2012
Italia Breganze 0 1 2014
Spagna Vilafranca 0 1 2016
Italia CGC Viareggio 0 1 2017

Edizioni vinte e secondi posti per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Vittorie Secondi posti Squadre vincitrici Secondi posti
Spagna Spagna 20 20 Liceo La Coruña (3)
Lleida (3)
Noia (2)
Reus Deportiu (2)
Barcellona (1)
Calafell (1)
Mataró (1)
Tenerife (1)
Tordera (1)
Vendrell (1)
Vic (1)
Vilanova (1)
Voltregà (1)
Igualada (2)
Noia (2)
Reus Deportiu (2)
Tordera (2)
Vic (2)
Vilanova (2)
Lleida (2)
Barcellona (1)
Blanes (1)
Cerdanyola (1)
Lloret (1)
Vilafranca (1)
Voltregà (1)
Portogallo Portogallo 12 8 Barcelos (3)
Benfica (2)
Porto (2)
Sporting CP (2)
Oliveirense (1)
Paço de Arcos (1)
Sesimbra (1)
Barcelos (2)
Paço de Arcos (2)
Braga (1)
Candelária (1)
Gulpilhares (1)
Porto (1)
Italia Italia 10 13 Novara (3)
Amatori Vercelli (2)
Amatori Lodi (1)
Bassano (1)
Follonica (1)
Monza (1)
Seregno (1)
Bassano (3)
Sarzana (2)
AFP Giovinazzo (1)
Breganze (1)
CGC Viareggio (1)
Follonica (1)
Marzotto Valdagno (1)
Monza (1)
Novara (1)
Thiene (1)
Paesi Bassi Paesi Bassi 0 1 Lichtstad (1)

Titolo più recente[modifica | modifica wikitesto]

Titoli consecutivi[modifica | modifica wikitesto]

3 titoli consecutivi
2 titoli consecutivi

Sedi delle final four per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Numero finali Stadi e anni
Spagna Spagna 6 Lleida - Pavelló Onze de Setembre: 2018, 2019
Lloret de Mar - Pavelló Municipal d'Esports: 2009
Vilanova - Pavelló de les Casernes: 2011
El Vendrell - Pavelló Municipal: 2013
Igualada - Poliesportiu Les Comes: 2015
Italia Italia 3 Bassano - PalaSind: 2012
Forte dei Marmi - PalaForte: 2014
Viareggio - PalaBarsacchi: 2017
Portogallo Portogallo 3 Torres Novas - Palácio dos Desportos: 2010
Barcelos - Pavilhão Municipal: 2016
Paredes - Pavilhão Municipal: 2022
Andorra Andorra 1 Andorra la Vella - Poliesportiu: 2021
Francia Francia 1 Dinan - Salle Némée: 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comunicazione WSE., su wseurope-rinkhockey.org.
  2. ^ L'Edizione 2019-2020 fu annullata.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport